Ossido-ceramica – Ceramica a base di silicato

I materiali ceramici tradizionali

I primi sviluppi nel settore della ceramica tecnica sono iniziati con l'uso di questi materiali in ossido-ceramica per l'isolamento elettrico. La ceramica a base di silicato è prodotta prevalentemente da materie prime naturali.

Informazioni utili:

Proprietà della ceramica a base di silicato

  • Ottimo isolamento elettrico (da 1x1010 a 1x1013 Ωcm)
  • Dilatazione lineare da minima a moderata
    (da 0.4x10-6K-1 a 6x10-6K-1)
  • Eccellente resistenza agli shock termici
    (da 250 a 610 K)
  • Bassa conduttività termica (da 2 a 4 W/mK)
  • Resistenza a flessione da 80 a 180 MPa

Variando il tipo e la quantità di materie prime è possibile produrre tipologie estremamente diverse di ceramica multifase con differenti proprietà. Tra i materiali in ceramica a base di silicato vi sono:

  • Porcellane: alcali – silicati di alluminio (tipo C140)
  • Steatiti: silicati di magnesio (tipo C221, 230)
  • Cordieriti: silicati di silicio alcalino-terrosi (tipo C410, C520, C530)
  • Mulliti: composti di ossido di alluminio e ossido di silicio (tipo C610, C620/C780)

I componenti in ceramica a base di silicato sono utilizzati nella costruzione di apparecchiature elettriche ed elettroniche, e servono per l'isolamento elettrico in fusibili, interruttori automatici, termostati e nel settore dell'illuminotecnica. La capacità termo-isolante dei materiali in ceramica a base di silicato è anche utilizzata in applicazioni nelle tecniche di riscaldamento, ambientali e termiche. I componenti porosi sono prodotti per l'emissione di profumi e insetticidi, come supporti catalitici o per svariate applicazioni di laboratorio. I componenti di precisione per applicazioni nella tecnica di misurazione e i prodotti destinati ai laboratori e alla tecnica di miscelazione completano la gamma di prodotti in ceramica a base di silicato di CeramTec.