Materiali piezoceramici SONOX® P

Materiali in ceramica avanzata per
applicazioni piezoelettriche

Grazie alle svariate qualità e opzioni d'applicazione, i materiali piezoceramici con marchio SONOX® P sono sinonimo di altissima efficienza e massima affidabilità nel mondo dei sensori, degli attuatori e dei trasduttori.

CeramTec ha sviluppato materiali per alte prestazioni SONOX® P destinati ad essere utilizzati in applicazioni piezoelettriche, poiché i componenti piezoceramici sono a volte esposti a forti sollecitazioni e devono sempre assolvere alle proprie funzioni con la massima affidabilità. I materiali piezoceramici sono classificati secondo la loro composizione chimica da un lato, e in base alle specifiche condizioni di applicazione dall'altro. Oltre ai tipici parametri, i criteri di selezione includono il comportamento sotto carichi elevati elettrici e meccanici. CeramTec suddivide i materiali SONOX® P nelle seguenti categorie:

Applicazioni tipiche Materiale standard
Pulizia ad ultrasuoni
Tecnologia sonar
SONOX® P4
Tecnologia a sensori
Test materiali
Diagnostica medica
e terapia
SONOX® P5
SONOX® P502
SONOX® P504
SONOX® P508
Lavorazione ad ultrasuoni
(saldatura, alesatura)
SONOX® P8
Attuatori
Generatori piezoelettrici
SONOX® P505
SONOX® P53

Materiali per trasduttori di potenza:
SONOX® P4 e SONOX® P8

  • Bassa perdita dielettrica
  • Costante dielettrica nell'intervallo compreso tra 900 e 1.400
  • Elevati valori di qualità compresi tra 500 e 2.000
  • Elevata temperatura di Curie
  • Elevata coercitività

Questi materiali resistono a elevate tensioni elettriche di azionamento e a carichi meccanici intensi (pressione). I materiali di questo tipo sono particolarmente indicati per applicazioni ultrasoniche ad alte prestazioni a partire da 20 kHz fino a svariati MHz.

Materiali per sensori:
SONOX® P5, SONOX® P502, SONOX® P504 and SONOX® P508

  • Costante dielettrica nell'intervallo compreso tra 1.000 e 2.000
  • Elevata attività piezoelettrica (d33 ≥ 400 * 10-12 C/N)
  • Bassi valori di qualità (≤100)

Le applicazioni relative ai sensori sono nella maggior parte dei casi sistemi combinati, in cui la piezoceramica è utilizzata alternativamente come trasduttore ultrasonico e come ricevitore. SONOX® P502 e SONOX® P504 sono materiali appositamente messi a punto con un livello elevato di stabilità termica e temporale. Ciò li rende particolarmente indicati per applicazioni nell'industria automobilistica, nel range di temperature compreso tra -40º e +160ºC.

Materiali per attuatori:
SONOX® P505 and SONOX® P53

  • Dilatazione estremamente elevata (1,4–1,7‰)

Oltre alla pressatura a secco, entrambi i materiali possono essere lavorati come nastri ceramici, in strati di spessore compreso tra 30 μm e 300 μm. SONOX® P53 è ottimizzato per la tecnologia di assemblaggio discreta, SONOX® P505 per la tecnologia monolitica multistrato.

Materiali per accenditori a gas:
SONOX® P41 e SONOX® P5

  • SONOX® P41:Impiego come accenditori a pressione
  • SONOX® P5: Impiego come accenditori a impatto

La levigatura delle facce anteriori e posteriori dei cilindri consente di ottenere un parallelismo < 15 μm.

Materiali speciali:
SONOX® P6, SONOX® P51 e SONOX® P1 LF

  • SONOX® P6: Indicato per elevate temperature d'impiego fino a 200°C
  • SONOX® P51: Design estremamente sottile con elevata attività piezoelettrica (d33 > 500 pC/N)
  • SONOX® P1 LF: Materiali piezoceramici senza piombo

A richiesta sono disponibili altri materiali speciali.

Nota relativa alla Direttiva RoHS – Recycling of Piezo-ceramic Components (Riciclaggio di componenti piezoceramici)

RoHS: Limitazione dell'uso di determinate sostanze pericolose in apparecchiature elettriche ed elettroniche.

Questa direttiva descrive come evitare l'uso di sostanze pericolose o nocive nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche. La divisione CeramTec di Ceramica multifunzionale produce e vende componenti ceramici e non è pertanto direttamente interessata da questa direttiva; i nostri clienti possono tuttavia esserlo. I componenti piezoceramici contengono principalmente composti a base di piombo, quali zirconato di piombo e titanato di piombo. Purtroppo ciò non può essere evitato, come ha d'altra parte concluso anche la Commissione Europea. I componenti elettrici che contengono piombo in un composto a matrice ceramica sono pertanto esclusi dalla limitazione d'uso contemplata nella Direttiva relativa alla rottamazione dei veicoli.

Malgrado ciò o proprio per questa ragione, desideriamo assistere i nostri clienti in questa materia: CeramTec offre il ritiro dei componenti piezoceramici e il loro smaltimento o riciclaggio secondo modalità eco-compatibili. Condizione necessaria è che la piezoceramica sia restituita priva di componenti estranei (ad es. non inclusa in un alloggiamento o uno stampo). Vi preghiamo di contattarci se siete interessati al riciclaggio di componenti piezoceramici. Saremo lieti di formularvi un'offerta.

Un altro passo verso la conformità con la Direttiva RoHS è lo sviluppo da parte di CeramTec di SONOX® P1 LF, uno speciale materiale piezoceramico privo di piombo.